l19DSC1660

 

IMG_7927

 

Il Cessna L-19 (o Cessna 305) è un aereo monomotore, biciclo, biposto in tandem, di costruzione interamente metallica e con ala alta rinforzata da montanti.
L’aeroplano nacque dall’esigenza della United States Army di dotarsi di un aereo da osservazione, ricognizione e collegamento; la Cessna Aircraft Company rispose a questa specifica con il Cessna Model 305A (denominazione militare L-19° Bird Dog) , uno sviluppo del Cessna 170, dotato di ampia finestratura per consentire la perfetta osservazione del territorio. Le consegne iniziarono nel dicembre 1950 e l’aereo fu presto utilizzato per combattere la prima guerra in Corea dal 1950 al 1953. Le versioni successive furono equipaggiate con eliche a velocità costante e la versione finale, l’ L-19E , è caratterizzata da un incremento del valore di capacità di carico. In totale furono costruiti più di 3400 esemplari di Cessna L-19 dal 1950 al 1959.
La denominazione Bird Dog deriva dai compiti che l’aereo avrebbe dovuto svolgere sul campo, ovvero individuare il nemico come un segugio e volargli attorno per coordinare l’attacco dal suolo. Esso è ricordato soprattutto per il ruolo svolto nella guerra del Vietnam: qui venne impiegato inizialmente per l’osservazione dei tiri di artiglieria ma poi, una volta subentrata l’aeronautica, venne impiegato per il ruolo di segnalazione bersagli grazie ad una serie di razzi appesi sotto alle ali.
In Italia l’L-19 venne utilizzato dall’Aviazione Leggera dell’Esercito Italiano fino ai primi anni ’90, successivamente alcuni esemplari radiati vennero reimmatricolati ad uso civile (marche I-EIxx) e ceduti ad alcuni aeroclub dove vengono impiegati per il traino di alianti.
I-EIAG è un Cessna L-19 versione “E” ed è stato uno degli ultimi esemplari prodotti dal costruttore. Consegnato all’esercito americano il 5 ottobre 1962, venne ceduto all’esercito italiano negli anni ’70 e ricevette le proprie marche civili I-EIAG il 17 febbraio 1995. L’aereo è operato dall’Aero Club Adele Orsi per il traino alianti e porta elegantemente il nome e l’immagine dell’amato socio Umberto Bertoli, scomparso nel 2018.

 

Numero posti: 2
Lunghezza: 7,90 m
Apertura alare: 11,00 m
Superficie alare 16.2 m2
Peso a vuoto: 732 kg
Peso massimo al decollo: 1089 kg
Motore: Continental O-470 da 213 hp
VNE: 255 km/h (137 kn)
Velocità di crociera: 185 km/h (100 kn)
Velocità di stallo: 87 km/h (47 kn)
Tangenza: 6200 m