i-hhhh-1

L’Husky A1 è un aereo due posti ad ala alta, costruito da Aviat Aerei di Afton, Wyoming. E’ stato progettato ed è entrato in produzione di serie negli Stati Uniti alla fine degli anni 1980.
Il lavoro di progettazione da Christen Industries ha avuto inizio nel 1985. L’aereo è uno dei pochi della sua classe progettato tramite CAD (Computer Aided Design). Il prototipo ha effettuato il primo volo nel 1986, e ha ottenuto la certificazione nell’anno successivo.
La struttura è in tubo di acciaio con coperture in Dacron eccetto nella parte posteriore della fusoliera. L’ala alta è stata scelta per disporre di una buona visibilità, rendendo lo Husky una soluzione ideale per osservazione e pattugliamento. La potenza è fornita da un potente (per il peso del Husky) motore Textron Lycoming O-360-A1P da 134 kW (180 CV) a quattro cilindri.
Husky è stato uno dei più venduti aeromobili leggeri degli ultimi venti anni, con più di 650 modelli venduti dall’inizio della produzione.
Molti degli aeromobili sono utilizzati per compiti di osservazione, di ispezione di condutture, operazioni di pattugliamento delle frontiere o come traino per alianti. Il Wildlife Service in Kenya utilizza una flotta di sette Husky A1 per il controllo degli allevamenti di elefante come parte della lotta contro il bracconaggio.

 

Posti: 2

 

Dimensioni
Lunghezza: 6.88 m
Apertura alare: 10.73 m
Superficie alare: 17 m²

 

Peso
A vuoto: 540 kg
Massimo al decollo: 820 kg

 

Propulsione:
Motore: un Lycoming O-360
Potenza: 180 hp (134 kW)

 

Prestazioni:
Velocità di crociera: 225 km/h
Velcoità di stallo: 67 km/h
Raggio d’azione: 1.020 km
Tangenza: 6.100 m

 

Informazioni tratte da Wikipedia, L’enciclopedia libera.

Retrieved fromhttp://en.wikipedia.org/wiki/Aviat_Husky