Un altro grave lutto per ACAO e per il Centro Studi: Il nostro carissimo Walter se n’è andato questa notte.

 

Ci lascia un Amico di sempre, un uomo di grande spessore ed equilibrio, un eccellente pilota e un grande campione, un forte punto di riferimento per tutti noi.

 

Lascerà un grande vuoto nel mondo del Volo a Vela.

 
Ecco il ricordo della Presidente dell’Aero Club Adele Orsi, Margot Acquaderni:
 

Riuscire a descrivere Walter, un uomo di così grande carisma, in pochi minuti è praticamente impossibile. Walter è senza alcun dubbio una delle colonne portanti del volo a vela italiano dai suoi albori.

 

Aeromodellista, ha cominciato a fare il volo a vela presso l’AVM allora a Bresso, spostandosi poi a Oro al Serio, facendo gare e nel 1962, appena nata Calcinate fu invitato da Giorgio Orsi che con uno spirito estensivo, aveva aperto non solo ai soci che arrivavano da Vergiate, ma anche e quelli che invece arrivavano da Bresso. Così un gruppo di milanesi ha raggiunto il sodalizio e fra questi anche Walter.

 

Ha iniziato la prima attività sportiva assieme a Guglielmo Giusti, Attilio Pronzati, Roberto Manzoni, Giorgio Nidoli e da allora è sempre stato uno degli animatori. Credo di non conoscere nessun altro pilota italiano con al suo attivo 19 titoli italiani conquistati

 

41991123_236541086990016_6072478664371470336_nHa partecipato quindi alla nascita del Centro Studi Volo a Vela Alpino, profondendo da allora un lavoro fatto di energia e profonda passione per costruire un futuro al nostro
meraviglioso sport del volo a vela.
 Presidente della Commissione per il Volo a Vela dell’Aero Club d’Italia, ha gestito il volo a vela nazionale.

 

Quando la presidenza è andata nelle mani di Manzoni, credendo fermamente nella forza dell’associazionismo, ha progettato di costituire una Federazione sportiva e il suo progetto si è realizzato con successo nell’arco di una ventina d’anni, grazie alla sua tenacia, presiedendolo per 10 anni e dandoci una struttura nazionale e un’identità di corpo. È sempre stato negli organi direttivi del mondo del volo a vela e ha alacremente lavorato per lo sviluppo sia della parte sportiva che divulgativa del volo, in totale assenza di protagonismo.

 

Uomo di grande spessore e profondamente concreto ha saputo gestire i cambiamenti del nostro sport con uno sguardo positivo sui problemi vecchi e nuovi , lavorando sempre in prima persona , senza fermarsi di fronte alle difficoltà, senza mai raccogliere polemiche. È sempre stato estraneo a rivalità, non ha mai lasciato spazio a polemiche

 

Ha combattuto la burocrazia non con grandi proclami, ma con un sottile lavoro di analisi e di contatti sempre costruttivi con i suoi interlocutori, esercitando una forte autorevolezza in totale assenza di prepotenza.

 

Innamorato del volo, è sempre stato alla ricerca di nuove tecniche per migliorare le performance, ha profuso la sua passione e la sua energia per vivere al meglio l’evoluzione sia dei mezzi che dei regolamenti, dei percorsi di gara, ha saputo cogliere l’essenza delle interminabili polemiche sugli handicap e sulle classi.

 

Ha dato il suo supporto alla sperimentazione di metodi di decollo economici e ha subito capito l’enorme potenziale della Classe Club e degli alianti leggeri. 

 

Eccellente pilota, Walter non si arrendeva mai. La sua competenza gli permetteva sempre di ottenere grandi risultati. Molti sono i piloti che hanno avuto la fortuna di volare con lui e potrebbero raccontare innumerevoli aneddoti che provano il suo grande talento. Molto competitivo nelle gare, ha sempre dimostrato uno spirito altamente sportivo.
Credo che dobbiamo a Lui un forte esempio di come andare avanti.

 

Ho avuto la fortuna di sedermi con lui al tavolo del Consiglio del CSVVA e di lui ricordo la saggezza, l’equilibrio, la capacità di analisi e di sintesi dei problemi e la fermezza con cui portava avanti le sue idee.

 

Carissimo Walter, desideriamo ora stringerci in un caloroso abbraccio alla tua inseparabile Franca, alla vostra meravigliosa Silvia e ai piccoli Victor e Diane e a nome di tutto il mondo del volo a vela esprimerti il nostro profondo affetto e la nostra totale riconoscenza e gratitudine per quanto hai fatto per il nostro meraviglioso sport.
 
Ti chiedo di accompagnarci ancora nei nostri voli e di salutarci tutti gli amici che incontrerai in Paradiso.

 

Ancora grazie Walter e buon volo.