Come da programma, dal 14 al 21 aprile 2018 si è svolta l’undicesima edizione dello Stage di Alta Performance dedicato all’allenamento e alla crescita sportiva dei piloti di volo a vela.
Lo stage ha visto la partecipazione di una trentina di piloti e ha beneficiato della disponibilità e della professionalità di uno Staff composto da oltre 10 persone (segreteria, meccanici, trainatori, linea, esperto meteo, comunicazione ecc).
 
Per i piloti di categoria Nazionale il SAP ha rappresentato un’ottima opportunità di allenamento in vista della partecipazione alle prossime competizioni mentre i piloti meno esperti hanno potuto accrescere le loro competenze sia in aula, con lezioni e interventi mirati, sia in volo con 7 giornate meteorologicamente interessanti.
Solo domenica 15 aprile la meteo non ha consentito attività di volo; la giornata è stata quindi interamente dedicata alla formazione in aula. Molto interessante è stato in particolare il confronto e lo scambio di esperienze tra i piloti presenti sul funzionamento della mente del pilota nelle fasi di apprendimento, ricerca di prestazioni e sicurezza e le loro interconnessioni.
In tutte le altre giornate, complici la meteo favorevole e il buon livello dei piloti partecipanti, si sono affettuati centinaia di voli di qualità di alto valore sportivo. Come nelle passate edizione si è volato anche su un task assegnato per poi confrontare i voli in debriefing. Ma mai come in questo SAP i piloti hanno avuto l’opportunità di esplorare nuovi territori di volo alpino: Pedemontana da Torino al lago di Garda, Val d’Ossola, Val Levantina, Valtellina, Val di Sole, Vallese, Val d’Aosta, Val di Susa, Alpi francesi fino a Saint Auban ma anche Dolomiti, Val Pusteria, Valle del Gail.
 
Anche il bilancio sportivo è da record: le insegne sportive, i diplomi e i diamanti conseguiti nel corso del SAP 18 quasi non si contano.
Dall’argento all’Oro, dai diamanti meta e distanza ai 300 e 500 km in triangolo FAI dichiarato, dai 3 diplomi FAI da 750 km (+ 1 non chiuso per pochi km) fino a un 1000 km in triangolo FAI dichiarato, non chiuso anch’esso per pochi km.
 
Per gli organizzatori e tutto lo Staff è stato motivo di grande soddisfazione sentire da diversi piloti partecipanti giudizi estremamente positivi sull’evento. In diversi hanno addirittura affermato che questa è stata per loro l’esperienza di volo più formativa, emozionante e interessante fatta nella loro vita di piloti.
 
Il movimento generato nella settimana di voli e il passaparola sui risultati conseguiti sono forse stati un elemento di richiamo per un servizio televisivo dedicato al SAP 2018 e al volo a vela che è stato girato alla fine dello stage e che è andato in onda domenica 22 aprile sul TG3 Lombardia, edizione delle 19:30 (visionabile a questo link al minuto 15:30 http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-74202e3d-aa35-4d5d-99eb-6bc77c76bb07.html#p=).
Un sentito grazie ai soci Acao per la loro pazienza, ai piloti partecipanti per il loro impegno e la loro passione, ai coach, ai trainatori, al servizio meteo in remoto, al personale Acao per la loro disponibilità e professionalità e al Consiglio Acao per la sua alta considerazione nei confronti degli eventi sportivi e di formazione.
 
Ciao e alla prossima
Alberto

 

965f69f5-4949-474b-95ae-7c9ec9aabc40 5f0275f5-9ec0-44e6-ab54-c39234e435a8 7facc3a2-7691-4a63-8fce-5077eba3a6ac 8f662b14-a925-4511-9371-ebceb6ef1f78 9ae0bc3b-8ed2-4423-b68c-c0b875892166 022e5550-089e-4298-b919-d7a7657f8f2d 400c94ad-0e67-430e-b07e-42c4d847a3ee