Nel periodo 8-14 maggio 2022 A.C.A.O. ha organizzato a Calcinate la Coppa Città di Varese (CCV), competizione classe mista ad handicap, e il Campionato Italiano Classe 20 metri, la cui classifica è estratta dalla CCV. Nel corso dei due weekend di apertura e chiusura della competizione (6-7-8-13-14-15 maggio) ha avuto luogo la Gara di Promozione, finalizzata al passaggio dei piloti alla categoria nazionale.
La settimana è stata caratterizzata da un caldo anomalo per la stagione, con picchi fino a 30 gradi, e condizioni meteo non entusiasmanti se paragonate al mese di maggio degli scorsi anni. I temi assegnati hanno sempre interessato l’area della Pedemontana, spaziando tra Torino e il Lago di Iseo, e i piloti purtroppo non hanno mai avuto l’opportunità di misurarsi con il territorio di alta montagna. Nonostante ciò la CCV, che quest’anno contava ben 20 partecipanti provenienti da 6 diversi Aeroclub, ha volato tutti i giorni e i primi classificati hanno maturato quasi 5000 punti, a dimostrazione dell’alto valore sportivo della competizione.
La Coppa Città di Varese è stata vinta dalla coppia di piloti olandesi Van Houweninge & Borgmann su Arcus M, seguiti da Aldo Pigni, secondo su Ventus 3, e in terza posizione da Ugo Pavesi su ASG29E. Merita una menzione il nostro giovane Socio Alessandro Bassalti, che ha concluso nono in classifica generale ed è stato in grado di vincere una giornata.
Il Campionato Italiano 20 metri è stato vinto da Alberto Sironi (con copilota Andrea Venturini), che ha volato su Arcus T e si conferma campione in questa classe già vinta anche lo scorso anno a Torino Aeritalia. Segue a una manciata di punti Yuri Prodorutti su Arcus M (con Sandro Montemaggi), pilota di Serristori, terzo posto per Stefano Ghiorzo (con Roberta Passardi), anch’egli con Arcus M.
La Gara di Promozione, dopo un primo weekend di maltempo, si è decisa nel corso delle ultime tre giornate: il vincitore è stato Enrico Nicoli su Ventus 2cxa, seguono a pochissimi punti di distacco dal leader della classifica Tommaso Guggiari su LS6 e Adolfo Pomi su Mini-Lak, entrambi comunque promossi in categoria nazionale. Quarto posto per Luca Leone dell’AVL, che dopo aver dominato la classifica nelle prime giornate di gara, ha vanificato l’ottimo lavoro fatto fino a quel momento con un infrazione dello spazio aereo nell’ultima giornata di gara.
L’evento è riuscito perfettamente grazie all’ottimo lavoro svolto da tutta la squadra dell’A.C.A.O.: il Direttore di gara Aldo Cernezzi, lo scorer Francois, il Direttore Alberto Balducci che ha perfettamente coordinato le operazioni per tutta la durata della gara, la Presidente Margot che ha garantito un’impeccabile organizzazione, Clara Bartolini che si è occupata della parte comunicazione e social, i meccanici, la segreteria e tutti i trainatori. Un grazie anche a tutti i Soci per la pazienza mostrata di fronte all’inevitabile aumento del traffico dovuto alla gara, indubbiamente questi eventi comportano dei piccoli disagi per i piloti ma al contempo rivestono un ruolo fondamentale per il sostentamento economico ed il prestigio del nostro Club.
Infine, un ringraziamento a Carlsberg che ci ha sponsorizzato con fantastiche birre apprezzate giornalmente da tutti i concorrenti.
Ci auguriamo una partecipazione così numerosa anche l’anno prossimo, confidando in condizioni volovelistiche migliori!
281079966_3243803529171758_7837458289652570333_n281125555_3243804179171693_6987690460249519842_n
2b55b19a-72fd-4abe-91f9-24e553d40777